sabato 3 febbraio 2018

Recensione a "Il suo chiodo fisso" di Cathryn Fox







Genere: Contemporaneo
Serie: In The Line of Duty #1
Editore: Triskell Edizioni 
Data d'uscita: 15 Gennaio 2018 
Pagine: 228
Prezzo: eBook 3,37 - cartaceo 11,00








“Una volta che la miccia è accesa, c’è un solo modo per spegnere la fiamma.”

Un anno fa, Colle Sullivan ha fatto una promessa sul campo di battaglia, sigillata con il sangue di un uomo morente: prendersi cura della sorella minore del suo migliore amico. E adesso è costretto a convivere con il fatto che Gemma Matthews è del tutto off limits.

Benché Gemma abbia sempre avuto una cotta per l’artificiere – moro e bellissimo, anche se fin troppo serio – non riesce a dimenticare il suo passato rifiuto. Ed eccoli ora, dieci anni dopo, con Cole ancora nel ruolo di protettore. Ma quando lei lo scopre a osservarla dalla casa di fronte, coglie al volo l’opportunità di fargli vedere tutto ciò che si è perso.

Cole riesce a malapena a mantenere la calma davanti allo spettacolino di Gemma in camera da letto. Non è mai stato un uomo che corre rischi, ma la campagna di seduzione senza limiti della donna accende la miccia di una bomba che può solo finire per esplodergli in faccia.

Il pensiero di fare marcia indietro viene spazzato via da una passione bollente e sconsiderata che lo lascia con un quesito: come farà a vivere tra i cocci acuminati della promessa infranta?








“Ad essere onesti, non aveva alcuna ragione di sentirsi ansiosa o preoccupata, visto che finalmente aveva tutto ciò che aveva sempre desiderato: una clinica in città, un rifugio per aiutare gli animali a trovare una nuova casa, e un banchetto imminente con il quale auspicava di raccogliere fondi per espandere il canile, in modo di evitare di cominciare a rifiutare gli animali.”
 
Queste le attuali priorità di Gemma, la donna di cui ci parla questo libro. Una personalità forte, indipendente e ribelle che, nonostante la sua giovane età, ha già avuto la sua bella dose di sofferenze e dolori. La prima delusione arriva a diciassette anni  quando una sera, tirando fuori tutto il suo coraggio, tenta di sedurre con avances molto esplicite Cole, il migliore amico di suo fratello, di cui è segretamente innamorata da sempre, ricevendo un rifiuto talmente secco da mandare in frantumi il suo cuore e la sua amicizia con lui. Il dolore, quello vero, si presenta nove anni dopo, un anno prima dell’inizio del nostro romanzo, con la morte in guerra del suo adorato fratello Brandon, arruolatosi anni prima assieme a Cole, al quale era legatissima. E proprio al funerale del fratello rivede l’uomo che le ha spezzato il cuore dopo tantissimo tempo.
 Cole è cambiato, cresciuto, straziato dal dolore, ma è sempre in grado di farle battere il cuore come nessun altro.
Dopo questo grande lutto i genitori diventano eccessivamente apprensivi con lei, unica figlia rimastagli, e Gemma cerca di gestirli come può. Si rende conto che i suoi stanno soffrendo e nel limite del possibile cerca di accontentarli in tutto.
Ora, dodici mesi dopo, a ventisette anni, la sua vita scorre su binari relativamente tranquilli, perlomeno finché la porta della sua clinica si spalanca ed entra Cole.
 

“E nell’attimo in cui fu faccia a faccia con l’uomo del suo passato, lo stesso che aveva rifiutato le sue avances qualche giorno prima del suo diciassettesimo compleanno, Gemma temette che nulla sarebbe mai più stato lo stesso.”
 

Cole è il suo sogno proibito, l’uomo che dà il volto a tutte le sue fantasie erotiche, ma è anche una persona di famiglia, un amico, un fratello, poiché i genitori di Gemma, benestanti, lo hanno accolto in casa da ragazzino, reduce da una situazione talmente drammatica da traumatizzare chiunque.
E negli anni i suoi problemi se li è trascinati inconsciamente dietro, accumulandoli, sentendosi sempre una nullità, non all’altezza delle persone che lo hanno trattato con amore senza chiedergli nulla in cambio e, soprattutto, non all’altezza di Gemma.
Proprio per questo, quando lei si offre a lui quella fatidica notte, Cole, pur provando qualcosa di molto forte, non può fare a meno di troncare quel sentimento sul nascere. Non può deludere e tradire le persone per le quali nutre un profondo rispetto, andando a letto con la loro figlia. Deve proteggere, non distruggere.
Ma a volte è proprio la negazione la vera essenza del desiderio più bruciante: trovandosi a “lavorare” a stretto contatto per un progetto, le emozioni irrisolte fra loro hanno la meglio e fra i due scoppia una passione incontrollabile…
Peccato che, in punto di morte, Cole abbia promesso a Brandon che si sarebbe preso cura della sua amata sorellina… il che non includeva sicuramente portarsela a letto!  Devastato dai sensi di colpa, vuole tirarsi indietro, ma lei non è più disposta a mettersi da parte e…
Il passato dividerà nuovamente Gemma e Cole?
 La loro è solo attrazione fisica negata da troppi anni?
Cole riuscirà a trovare un equilibrio e ad accettare i suoi fantasmi e se stesso?
A volte, non è il numero di pagine a creare un buon libro. Questo è proprio uno di quei casi.
Un racconto che ci parla di amore, di generosità, di rispetto e onore. Di persone che sono in grado di fare la differenza.  L’ho divorato in poche ore e fra le sue pagine ho potuto ridere e allo stesso tempo soffrire con i protagonisti, per loro e con loro. Una guerra che ha portato via a entrambi una persona importantissima nelle loro vite, la voglia di andare avanti ma allo tesso tempo non dimenticare ciò che è rimasto indietro. Mi ha fatto sorridere e mi ha commosso. Il passato non si può cambiare, soprattutto quando si è toccato il fondo, ma ci si può rialzare e andare avanti, anche per chi non c’è più. Per gli amanti delle storie d’amore commoventi, romantiche ma passionali, è da leggere.





Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...