giovedì 12 luglio 2018

Recensione a "Tutte le nuvole del cielo" di Angela Contini


Genere: Romance
Casa Editrice: Newton Compton Editori
Prezzo: ebook 0.49
Pagine: 42
Data Uscita: 3 Luglio 2018











Dall'autrice del bestseller Tutta la pioggia del cielo

Estate del 1946. Sofia Mantico, giovane ragazza siciliana, lascia il suo paese per raggiungere l’America con la sua famiglia, portandosi dietro sogni e speranze. Pretty Creek, una deliziosa cittadina del Vermont, è la sua destinazione, dove incontra James, un pugile di belle speranze con un passato turbolento, che combatte clandestinamente per sbarcare il lunario. Sofia rimane subito affascinata dal giovane americano, ma James non sembra ricambiarla, fino a che la ragazza, con la sua spontaneità e solarità, riesce a suscitare in lui un affetto sincero. Gli ostacoli che dovranno superare non saranno pochi. La famiglia di lei non accetta la loro storia e stare insieme sarà più difficile del previsto…






È uscita la novella di Angela Contini, un romanzo breve ma carico di significato come tutti i suoi scritti. 
Il suo modo di scrivere ti appassiona sempre, ti fa emozionare. Anche se di poche pagine, la storia ti prende sin da subito e lo leggi tutto d’un fiato.
La storia racconta di Sofia che con la sua famiglia si trasferisce dalla Sicilia in America, nella cittadina di Pretty Creek, dove li accoglie lo zio. 
Lei non è come le altre. 
È una sognatrice e a differenza della sorella maggiore, dice sempre ciò che pensa anche se sa di incorrere nelle ire del padre. Un giorno si ritrova davanti un angelo in carne e ossa. Una ragazzo che la attira come mai successo prima ma purtroppo viene a sapere che si tratta di uno da non frequentare. 

"Le loro mani si sfiorarono per un secondo e quando Sofia sollevò la testa le parve di vedere il volto di un angelo".

Il padre subito glielo proibisce. 
Ma si sa, più una cosa non la si può avere e più la si cerca.
Sofia cerca spesso di avvicinarlo ma James è reticente, è chiuso e sa che non può darle nulla. Uno come lui non può permettersi di amare una come lei.
Il tempo scorre tra pranzi, lotte di pugilato clandestine, sere affacciate a quell’oblò attendendo il suo arrivo anche solo per dargli uno sguardo fugace. James sa di essere osservato da quella stramba ragazzina. Ma fa di tutto per tenerla lontano da sé anche trattandola male. Eppure Sofia non si dà per vinta e combatte per ciò che vuole soprattutto dopo aver fatto due chiacchiere con la madre di James che le ha aperto gli occhi.

"Ti bacerò. Un giorno lo farò. Quando tutta la pioggia del cielo toccherà la riva di questo lago. Allora io ti bacerò, per una volta soltanto".

James resta indietro ma un episodio non può non lasciarlo indifferente, e dopo un bacio dolcissimo ma carico di passione, le cose si stravolgono per entrambi.
Ancora una volta la Contini ha lasciato dietro di sé una scia di emozioni intense che vi terranno incollate al Kindle fino all’ultima pagina. Spero di avere al più presto un altro suo romanzo tra le mani.
BUONA LETTURA

"James la portava via su una bicicletta tutta rotta, verso un futuro che avrebbe reso il resto della sua vita un capolavoro".






1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...