lunedì 11 giugno 2018

Uscita 21 Giugno 2018




Titolo: Contro Corrente
Autore: Amber Rose
Genere: Romance
Editore: Self publishing
Cover artist: Milady Graphics Cover
Pagine: 215
Prezzo: eBook 2,99 
 In promo per l’uscita e in pre-order a 0,99 € o gratis per chi ha Kindle Unlimited





Un musicista di successo che lotta ogni giorno per meritare una seconda possibilità, una ragazza talentuosa e molto carismatica, un’autrice di testi musicali senza peli sulla lingua, che cerca il suo posto nel mondo.
Quella tra Andrew e Julia è una storia sensuale e romantica tra due spiriti affini e impetuosi che hanno in comune più di quello che pensano.
Andrew imparerà a fidarsi di lei e nonostante i conflitti che sorgeranno, conoscerà cosa si cela in fondo alla sua anima, ma più di ogni altra cosa capirà cosa vuol dire amare.
Una passione a ritmo di musica che vi travolgerà e vi conquisterà.
“Adesso capisco quando sento parlare di olfatto e memoria,
perché non dimenticherò mai questo momento.
Questo istante saprà di lui, e lui soltanto”.




Amber Rose classe ’83 vive in un piccolo paese dell’entroterra ligure, un borgo incantevole nascosto tra mare e monti dove abita con suo marito e sua figlia. Ama passare le giornate a leggere e scrivere. Ha esordito con la serie Boston Élite, genere romantic suspense, raccogliendo un nutrito seguito di lettori.
Della stessa autrice:
Sulle sue Tracce (Prequel della serie Vol. 0,5)
Sulle tue Tracce (Vol.1)





«Ci vediamo un’altra volta», le dico mentre l’accompagno di corsa alla porta. La moretta non sembra prenderla benissimo ma non me ne importa ovviamente niente e ciò resta un problema suo. Tanto probabilmente non la rivedrò mai più.
Mi sbottono i jeans e prima di metterli a lavare controllo nelle tasche, trovo la tessera magnetica, due pasticche e un biglietto che sto per lanciare nella spazzatura, quando mi blocco, lo leggo poi iniziano a risuonarmi in testa delle paroleSei un cretino... hai la voce più bella dopo quella di Dave Gahan e rischi di buttare tutto nel cesso”.
Che gran mal di testa. Però continuo a leggere quelle parole e un senso di calma e pace mi invade, è come se avessi appena ricevuto l’assoluzione da tutti i miei peccati. 
Da uno sconosciuto. Che stronzata!
Penso tutta la notte alle parole scritte su quel bigliettinoe al motivo che ha spinto una persona che non conosco ascrivermi.
È forse una presa in giro? Riconoscerei la scrittura di Richard e anche quella di mio fratello Adam, che sono le uniche persone che contano ancora su di me e so per certo, quindi, che non sono stati loro a scrivermi questo biglietto.
Il giorno dopo vado in un centro di disintossicazione e, portando con me il mio bigliettino, mi lascio tutto alle spalle. 
E ricomincio a vivere.






1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...