sabato 19 maggio 2018

Recensione a Il ritorno del peccato" di Elena Rose




Genere: Erotic/Romance
Editore: Self publishing
Data d'uscita: 23 Marzo 2018
Pagine: 171
Prezzo: eBook 2,99 - cartaceo 7,00

Link d'acquisto




Andrea Vespucci è l’amato fratello di Sofia, e sarà al suo fianco per l'eternità.
Ora vive con lei nella bella isola di Ibiza.
Tutto scorre tranquillo fino all’incontro con Alena: ragazza solare ed espansiva, forte ma terribilmente insicura.
I protagonisti di questa storia vi racconteranno le loro avventure, ma sapranno lottare contro il male?

Il ritorno dal peccato. Terzo libro della serie The Sin #3










ATTENZIONE, PROBABILE PRESENZA DI SPOILER!!!
Ciao a tutti! Eccoci arrivati al terzo capitolo della serie questa volta incentrata su altri personaggi. Nei precedenti volumi la storia ruotava attorno a Sofia Vespucci, la temibile donna che pretende che tutti facciano ciò che lei desidera, e Miguel, suo collaboratore prima e suo grande amore in seguito.
Qui al centro di tutto c’è il fratello di Sofia, Andrea che già conosciamo un po’, ma andiamo per gradi.
Andrea è un uomo bellissimo, con un fisico perfetto e un viso fantastico, vive per sua sorella e per la nipotina Giulia, sono essenziali per lui. È un uomo preciso, tutto d’un pezzo, elegante e con un carattere austero. Non ha una relazione, non vuole legarsi a nessuno, usa le donne solo per divertirsi qualche ora e poi via, si torna alla vita di sempre.
Un giorno si reca a pranzo con sua sorella in un locale, quando arrivano lì fanno l’incontro di Alena in un momento spiacevole.
Sofia, sin da subito, si affeziona a lei e decide di prendersene cura: andrà a vivere da lei facendo da babysitter a Giulia.
Alena è una ragazza con un carattere particolare: vispa, esuberante dice tutto quello che pensa senza filtri. Questo all’inizio porta a delle incomprensioni, soprattutto con Andrea, il quale la considera un bambina, ma Alena è anche una bella ragazza, semplice e che ha avuto difficoltà nella sua vita. Col passare del tempo un po’ da entrambe le parti le liti si smussano e cercano di venirsi incontro, ma nell’aria c’è qualcosa, un’elettricità che si sente forte, tanto che scoppia la passione, forte, incontrollata, che lascia senza respiro.
 

Le scappa un altro gemito. Afferro le sue cosce e me le sistemo per bene sulle braccia, è completamente mia adesso. La fisso mentre aspetta di sentirmi.
 

Si crea un legame fatto di tanto sesso, ma che leggendo si capisce che non si ferma solo a quello. Lei è presa da lui e Andrea, che non voleva tutto questo, si sta legando a lei e ciò lo rende spaesato.
 

Non riesco più a capire se sono vivo o altro, se è giorno o notte. Se respiro o no. Non capisco più nulla.
 

Come andrà a finire tra loro? Non vi dico di più perché dovete scoprire voi cosa succede, se vado avanti rischio di fare spoiler.
 

Sembra che per me non ci sia il paradiso. Sono destinato a vivere nel buio totale.
 

Aspettavo da un po’ questo libro, devo dire che mi è piaciuto, l’ho trovato molto “caldo”, ogni scena sessuale è descritta in modo impeccabile come se fosse davanti ai nostri occhi. Quello che però mi è mancato è che, nonostante in un erotico vanno bene le tante scene di sesso, andrebbero equilibrate con altrettante scene per farci conoscere meglio i personaggi e la loro interiorità, a mio avviso naturalmente. Questo aspetto non l’ho trovato e mi è un po’ dispiaciuto. Elena, comunque, ha scritto tutto in modo fluido rendendo la lettura scorrevole e chiara, e dopo aver letto il finale non vedo l’ora che esca il prossimo libro, mi hai lasciato tanta curiosità. Vi auguro buona lettura, a presto.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...