mercoledì 7 febbraio 2018

Recensione a "Bello ma dannato - Passione" di Anisa Gjikdhima






Genere: Romance/Erotico
Data Uscita: 14 Febbraio 2017
Prezzo: ebook 2.99 - cartaceo 11.34
Pagine: 331



Acquisto:
Amazon









Bello ma dannato – Attrazione sembrava una storia d’amore a lieto fine. Ma non è sempre oro tutto ciò che luccica. In effetti, essere la compagna di Erik Truston non è semplice, soprattutto per il suo passato burrascoso e avvolto nel mistero. Il giorno delle nozze accade l’impensabile, la sposa non si presenta all’altare. Un passato che bussa prepotentemente capovolgendo la situazione. Un uomo freddo e calcolatore come Erik, è abituato ad affrontare tutto, ma anche lui ha un tallone d’Achille, ed è Elisa. Inizia cosi una corsa contro il tempo, un susseguirsi di colpi di scena che portano al limite gli innamorati. 



Bello ma dannato – Passione, è il secondo volume della duologia Bello ma dannato. Un turbine di passione incandescente, un amore travagliato. Lui, consumato dall’ossessivo bisogno di controllo tenterà di riprendersi ciò che gli appartiene. Lei, una donna dal carattere deciso. Un unione impossibile?










Abbiamo lasciato Elisa e Erik a Parigi con i loro più cari amici, mentre lui le chiedeva di diventare sua moglie e siamo rimasti così. Meno male che avevo già tra le mani il secondo capitolo, odio i finali sospesi.

"Il nostro amore incomprensibile e ribelle che spezza qualsiasi regola. Un modo tutto nostro di vivere uno dell'altro".

Nel secondo abbiamo una storia diversa: nel primo c'era la parte del corteggiamento e i loro tira e molla. 
Abbiamo conosciuto il loro modo di fare e, soprattutto, scopriremo meglio alcuni personaggi che al primo ci hanno dato un'impressione totalmente diversa.
Elisa e Erik decidono di sposarsi, lo faranno di lì a poco perché, come sappiamo, essendo lui un maniaco del controllo, vuole tutto e subito. 
Non sopporta questa situazione, ma non ha fatto i conti con chi gli vuole male. Infatti Elisa viene rapita da Stefan. 
Lui vuole avere tutto ciò che ha Erik, soprattutto lei, che non merita, vuole distruggerlo, togliendogli la cosa più importante. Non agirà da solo, ma avrà come complice una persona che non vi aspetterete mai possa tradire Erik. 
Io ero incredula mentre scoprivo chi ha potuto fare questo.
Per fortuna la ritrova, ma, ahimè, Elisa perde il bambino perché, nel tentativo di fuggire, viene picchiata da Stefan.
Da questo episodio ce ne saranno altri che vi lasceranno con il fiato sospeso e vi faranno arrabbiare soprattutto in un punto in cui la scrittrice è stata proprio sadica. 
Avrei voluto tirare per aria il Kindle… per fortuna c'è stato un grande riscatto da parte sua.



Una storia romantica, ma anche piccante in cui entrambi i protagonisti si fronteggiano, cercando di avere la meglio sull'altro. Verranno a galla cose del passato che rischiano di distruggere tutto, di minare la loro già precaria tranquillità. Ma riuscirà l'amore a superare tutte le barriere che la vita gli metterà davanti? 
Avranno il loro agognato lieto fine?
Questi ed altri sono gli interrogativi che vi porrete scorrendo le pagine di questa storia che leggerete tutto d’un fiato con la curiosità di scoprire perché….
Alla prossima!

"Mi presento, sono Erik Truston, uno stronzo di prima categoria. Ho reso la vita un inferno all'unica donna che abbia mai amato. Essendo molto egoista, pur sapendo di non meritarla non riesco a rinunciare a lei. La amo più della mia vita e non le permetterò mai di lasciarmi".






Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...