lunedì 8 gennaio 2018

Recensione a "Darkness Within" di Laura Pellegrini



Genere: Romance
Casa editrice: Self publishing
Data d'uscita: 24 Maggio 2017
Pagine: 382
Prezzo: eBook 2,99

Acquisto:




Jonathan Maier è il cantante di una band di successo, i Dead Strippers. Andrea Anderson, una regista della BBC, rappresenta invece il suo incubo peggiore. Egoisti, arroganti e cinici entrambi, saranno costretti a vivere l’uno la vita dell’altra a causa di un programma televisivo che entrambi non hanno la benché minima intenzione di portare a termine, condividendo così una gabbia fatta di imposizioni, sfottò, sesso e arroganza, odiandosi, disprezzandosi, pur volendosi irrimediabilmente.
Ma si può rimanere stoici e fermi malgrado il cuore che si sente battere nel petto?

C’è stato un tempo in cui ho creduto che tutto ciò di cui avevo bisogno fosse solo sesso, alcol, depravazione e musica. C’è stato un tempo, neppure tanto lontano, in cui mi bastava salire su un palco, suonare la mia chitarra e ubriacarmi delle urla del mio pubblico per sentirmi un dio onnipotente e sedare i miei demoni. C’è stato un tempo in cui la perdizione, la decadenza morale, hanno rappresentato l’unico baluardo da raggiungere.
E quel fondo, il baratro, l’ho toccato con mano, sbattendo in faccia al mondo il mio sorriso più dannato.
Distruggersi per non sentire, scopare per riuscire a vivere.
Quel tempo è esistito, ma quel tempo è anche terminato e la svolta, la luce che mi ha colpito gli occhi, porta solo un nome: Andrea.





La musica è passione, tormento, dedizione, coinvolgimento, emozione.
La musica è sempre presente nella vita di ognuno di noi, e l’autrice ha fatto sì che fosse anche l’elemento fondamentale in questa nuova storia che ha creato. Due mondi opposti, due protagonisti forti e decisi, determinati e non scontati, che si mescolano alla perfezione con le note. Jonathan è un cantante di successo, che si ritrova costretto a dover condividere le sue giornate con Andrea, donna caparbia e decisa, forte tanto quanto lui. Due mondi all’apparenza diversi, ma due cuori che hanno bisogno della stessa identica cosa: l’amore. Tra battibecchi esilaranti che vi strapperanno parecchi sorrisi, corde fatte vibrare, voci che cantano e sesso senza inibizioni, si svolge l’avventura dei due protagonisti che quasi si rincorrono, e quando si incontrano, le scintille arrivano immediate a folgorare. E Andy scuote il mondo di Nat, le sue convinzioni, le sue credenze su ciò che è giusto o sbagliato, senza quasi rendersene conto. 



Un fiume di parole, questo romanzo, che trasporta, travolge e non lascia scampo. Ogni pagina corre impetuosa per sfociare in un finale che emoziona. Attimi vissuti che lasciano il segno, che rimangono impressi dentro, perché la bravura dell’autrice nella descrizione delle scene, è questo che fa: imprime in modo indelebile in chi legge, tenendo incollati a ogni riga del testo.
Quanti di noi hanno sognato di poter vivere una storia con un cantante famoso che amiamo? Quanti di noi hanno desiderato immergersi dietro le quinte di rock star, che con le loro canzoni hanno segnato momenti speciali nella propria vita? E in quanti avremmo voluto conoscerne i segreti, sentirci vicini a qualcosa che all’apparenza sembra così irraggiungibile? Credo che la risposta sia scontata, perché ognuno di noi, almeno una volta nella vita, lo ha desiderato, ma quasi nessuno può sapere realmente quanto ciò possa essere travolgente. 





Bè, credo che con la lettura di questo libro, ognuna di noi verrà catapultata nella vita di questa star, e avrà così modo di ritornare a sognare, cullata dalla scrittura magistrale della Pellegrini. Vi assicuro che una volta terminata l’ultima pagina, lasciare questi due protagonisti sarà davvero difficile, quindi, armiamoci di tanta pazienza e attendiamo un nuovo gioiello di questa scrittrice.











Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...