giovedì 31 gennaio 2019

Recensione a "Mi arrendo" di Monica James


Editore: Hope Edizioni
  Serie: I surrender #1  
Genere: Contemporary Romance; New adult  
Data di uscita: 1 febbraio 2019
Pagine: 268
Prezzo: eBook 4,49

Link d'acquisto







Singapore ha strappato un pezzo di Ava Thompson, e se l’è tenuto.
Un istante è stato sufficiente a stravolgerle l’esistenza e si è resa conto che il suo ex non era l’uomo che credeva fosse.
Tornare a Los Angeles non sarà facile, perché “il suo cuore è stato maciullato, masticato e risputato all’infinito”, ed è convinta che le ferite non si rimargineranno più.
O, forse, non è così.

Jasper White entra in scena.
Ava ignora che sarà lui, in realtà, a cambiare la sua vita per sempre.

L’attrazione tra loro è istantanea, ma Ava la rifugge perché non vuole più avere nulla a che fare con gli uomini. Resistere a Jasper, però – con quei capelli spettinati “da sesso” e quei penetranti occhi cerulei –, è molto più difficile di quel che immagina.
Perché Jasper sa quello che vuole… e vuole lei.

Riuscirà Ava ad arrendersi ai sentimenti che prova per l’uomo che le sta imponendo di riaprire il suo cuore e amare di nuovo? E se l’amore non fosse abbastanza?







Dobbiamo giocare con le carte che ci ha dato la vita e cercare di trasformarle in mani vincenti.

Avete mai ascoltato  il rumore di un cuore che si spezza?
Avete mai sentito quel dolore che lacera la  parte più profonda dell’anima, annientando ogni cosa fino a togliere il respiro?
Avete mai provato quella disumana sensazione di un cuore che viene maciullato, masticato e risputato all’infinito, lasciando una voragine nel petto così profonda da non sapere se si richiuderà mai?
Ebbene, Ava Thompson giovane protagonista di questa bella storia, sa benissimo cosa si prova. In un solo istante la sua vita e la sua esistenza vengono stravolte, lasciandogli ferite così profonde e sanguinanti che bruciano più del fuoco. Ha perso se stessa completamente e quel viso malinconico che  vede riflesso attraverso uno specchio non sa più nemmeno a chi appartiene. Ha rinunciato alla sua vita e ai suoi sogni per amore, ritrovandosi poi in frantumi. Non ha la più pallida idea di cosa fare adesso della sua vita, l’unica cosa che vorrebbe è che quel dolore lancinante nel petto sparisse. 


A incrociare la sua strada così emotivamente distrutta saranno due bellissimi occhi cerulei così profondi e intensi tanto da causargli sensazioni strane e contrastanti a cui lei stessa non riesce a dare una spiegazione.
Quegli occhi portano il nome di Jasper White, splendido artista dal cuore dolce, gentile e dal sorriso sincero che catturerà l’attenzione di Ava. Il feeling tra di loro è immediato, istantaneo, palese e quella particolare e intensa chimica sessuale che non avrebbe senso, è quasi palpabile. 

Ma il bagaglio doloroso che Ava si trascina dietro,  la mancanza di fiducia, quella tremenda paura di lasciarsi nuovamente andare a qualcosa di così incontrollabile, farà sentire il suo peso imponente e soffocante. Tutte le insicurezze che l’avvolgono come in una spirale non fanno altro che mettere ogni volta in loop il dolore che prova e questo causerà a entrambi contrasti emotivi. Accettano di conoscersi, la connessione tra di loro è rapida e immediata. Quello che provano l’uno per l’altra inizia a crescere, ma tutto questo sembra non bastare per un cuore che è ancora a pezzi.
Ma Jasper la vuole e farà di tutto per averla. 


"Jasper White, tu mi tocchi nel profondo"


Eccolo dunque un altro bellissimo romance contemporaneo con due giovanissimi protagonisti, belli e perfetti nella loro imperfezione, che hanno saputo conquistarmi pagina dopo pagina.
Ava è veramente un casino! I suoi problemi emotivo-relazionali la contrastano in ogni momento condizionando le sue scelte.
Lei e Jasper sono due disastri che si completano a vicenda, entrambi ostinati, focosi e tremendamente orgogliosi, con il loro passato alle spalle che si intreccierà al presente. Nessuno dei due accetterà mai di abbassare la testa, entrambi gelosi l’uno dell’altro e possessivi, sono proprio come fuochi d’artificio, belli ma pericolosi. Vivere la loro storia è come stare sulle montagne russe in perenne accelerazione, dove romanticismo, dolcezza, amore, amicizia, famiglia, paura, dolore, tensione sessuale, perdita di se stessi e mancanza di fiducia si intrecciano in un perfetto equilibrio. L’amore che nasce tra di loro è bello, giusto, sempre in crescita ma difficile e complicato e proprio per questo intenso. La trama è ben costruita e nonostante la narrazione è completamente ad opera di Ava. La caratterizzazione di tutti i protagonisti centrali e non, è splendida e Jasper attraverso gli occhi di Ava è semplicemente meraviglioso. Le interazioni tra di loro  sono sempre sorprendenti e scoppiettanti, ben fuse a quella curiosa  tensione che vi farà ridere e sorridere, a volte sospirare, molto spesso arrabbiare e che ogni tanto vi strizzerà  il cuore. Ho adorato ogni protagonista, ma l’empatia maggiore l’ho avuta proprio con Ava. Ha fatto scelte e ha preso decisioni che all’inizio non ho accettato, mi sono tanto arrabbiata con lei, ma poi ho capito. So bene quello che cerca dentro se stessa, quello che vuole e quello di cui avrà bisogno per poter diventare quella donna che ha sempre voluto essere.
E Jasper? Beh, Jasper ha il cuore così grande   e luminoso che non innamorarsene sarà impossibile.
Lo stile della James mi ha sorprendentemente stupito. È coinvolgente, fluido, pulito, schietto e diretto, frizzante, giovanile, irriverente ma con quella bella capacità e caratteristica di saperti emozionare nel profondo quando serve. Una nuova e bella storia tutta da leggere che vi lascerà alla fine in totale stupore, perché Ava e Jasper hanno appena cominciato il loro cammino e io non vedo l’ora di sapere dove li porterà. Ringrazio Monica James per questo romanzo, e mi complimento per la sua bella penna e ringrazio la Hope Edizioni per l’anteprima e gli faccio i miei complimenti per un’ottima traduzione ed editing.
In attesa del secondo volume della serie
I Surrender,
a voi magnetici, come sempre, buona lettura!




Grazie alla CE per averci fornito l'eBook.







Nessun commento:

Posta un commento