lunedì 21 maggio 2018

Recensione a "Amore cioccolato e disastri" di Samantha L'Ile





Editore: Butterfly Edizioni
Genere: Romance contemporaneo
Collana: Love self
Pagine: 185
Prezzo: eBook 0,99

Link d'acquisto




La vita di Samuela è una continua montagna russa tra casa, figli e lavoro. Rimasta vedova all'improvviso, l'unica persona su cui può contare è l'amica Caterina, frizzante proprietaria di una pasticceria sull'orlo del fallimento. Entrambe hanno giurato fedeltà al cioccolato e di non volere mai più un uomo accanto, ma il destino non è d'accordo e le fa incontrare un padre single. Superata la diffidenza iniziale, l'amicizia tra Samuela e Demetrio rende tutto più facile perché insieme formano una squadra formidabile. Inoltre Demetrio è un uomo dolce e pieno di fascino e risveglia in lei desideri sopiti, che credeva spenti per sempre. La vita le ricorda che tutti si meritano una seconda chance, ma la paura di illudersi non le permette di lasciarsi andare. Conquistare la sua fiducia e il suo cuore diventerà un'impresa ardua, perché vuole mettere quanta più distanza possibile da lui. Ma l'attrazione tra i due è evidente e restare solo buoni amici sarà ogni giorno più complicato...





Ciao a tutti. Nuovo libro e nuova storia, oggi vi parlo di “Amore, cioccolato e altri disastri” scritto da Samantha L'Ile.
Una storia molto carina e coinvolgente, la voglia di rimettersi in gioco dopo aver perso il proprio compagno e compagna. Nella vita tutto è possibile e quando meno te lo aspetti arriva quell'incontro inaspettato che ti stravolge la vita e tutto diventa migliore.
Ma partiamo subito con il parlarvi dei personaggi. Incontriamo subito Samuela con due figli piccoli: Massimo e Giovanni, due bambini iperattivi che ovunque vanno creano scompiglio, perciò lei predilige posti all'aperto dove farli sfogare e sperare di farli stancare. Sono al parco giochi e si stanno arrampicando su uno scivolo, quando il piccolo, seguendo il fratello, va sullo scivolo più grande facendo spaventare Samuela che non riesce a prendere il piccolo in bilico su di esso. Mentre cerca in tutte le maniere di convincerlo a sedersi, sopraggiunge un uomo molto alto e molto possente che con tutta calma prende il piccolo e lo riconsegna alla mamma. Samuela, dopo il primo attimo di felicità per avere il piccolo Giò tra le braccia, alza gli occhi e scruta bene l'uomo, che oltre a essere molto alto e molto robusto, è anche bello. Osserva i suoi capelli corti e la muscolatura ben definita che le fa pensare che sia un marine. Ma la felicità finisce quasi subito, perché oltre non conoscere l'uomo si trova a disagio chiedendosi come mai un uomo solo si trova lì vicino a dei giochi per bambini. Tutto risolto in breve tempo quando due bellissime gemelline escono da un altro gioco, così iniziano le presentazioni. L'adone si chiama Demetrio e si è appena trasferito con le sue figlie Emanuela e Ginevra.
Inizia così una bella amicizia fatta di giornate giocose con tutti e quattro i bimbi che vanno d'amore e d'accordo, con Demetrio che gioca con i bimbi e Samuela che gioca con le bimbe, uno scambio di ruoli perfetto che crea armonia e divertimento tra di loro. Non dimentichiamoci di Caterina, amica di Samuela, lei e la sua pasticceria sono la tappa fissa giornaliera per la merenda di tutti.
Divertenti sono i siparietti tra di loro, che si trovano a dover affrontare la vita da soli senza i rispettivi compagni, la routine giornaliera di due famiglie differenti che si incontrano con i loro pro e contro.

“Amo l'estate perché non si usano le calze!”
“Beh? Perché mi prendi in giro, è vero!”
“Non sembri più un marine figo se parli di bucato e calzini”.
“Marine figo?”.
“Oh, si vede che sono stanca se l'ho detto! Quando ci siamo conosciuti l'ho pensato, per un secondo”.

 

Saranno causa di discussioni le loro vite precedenti, perché nessuno vuole parlarne, nessuno dei due è felice di raccontare la propria storia, e quando Samuela deciderà di raccontare tutto troverà un Demetrio ancora chiuso che non vuole far trapelare niente della mamma delle piccole. Cosa nasconde questo uomo dall'animo così gentile e generoso?
Due vite che si uniscono, e che iniziano un nuovo percorso insieme, tenendo sempre al centro dell'attenzione i propri figli che amano tantissimo.
Una storia di rinascita, una nuova vita per entrambi che hanno avuto la voglia e la forza di andare avanti e affrontare tutte le difficoltà che comporta questa scelta.
Libro consigliato, alla fine del libro avrei voluto leggere qualcosa di più di loro, non posso dire altro per non fare spoiler.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...