giovedì 21 settembre 2017

Recensione a "Changhed" di Julia B. Williams



Genere: Contemporary/Romance
Casa Editrice: Self Publishing
Data Uscita: 26 Luglio 2016
Pagine: 331
Prezzo: eBook 1.99

Acquisto:









«Fai la tua mossa, ma falla in fretta. Le regole sono cambiate, io le ho appena cambiate. Te lo chiederò un'ultima volta, non sprecare quest’occasione: che cosa vuoi da me, Daniel?» 



La vita per Daniel Thompson, leader e batterista dei Cerebro, è il palcoscenico sul quale si esibisce. Suonare gli riesce naturale, le donne si gettano ai suoi piedi e vive seguendo un'unica regola: il domani non esiste. Il presente, ecco che cosa conta davvero. Quando Leda Seaworth posa il suo sguardo glaciale sulla rockstar, il predatore che è in lui si risveglia e decide di darle la caccia. Nessuna donna l'ha mai messo da parte. Nessuna donna è mai riuscita a tenergli testa. Nessuna donna l'ha mai sfidato al suo stesso gioco. Leda cambierà tutto. Come in una partita a scacchi, mossa dopo mossa, Daniel inizierà a capire qualcosa che sconvolgerà per sempre il suo mondo e le sue convinzioni. La vita di entrambi diventerà il terreno di gioco perfetto per un'ultima partita, quella più importante. Leda e Daniel dovranno decidere cosa sacrificare, la scelta spetterà solo a loro e non sarà affatto semplice. Cambiare strategia sarà la mossa vincente? 







Leda viene costretta da Amanda a partecipare al concerto dei Cerebro, celebre gruppo rock. Si ritrova cosi catapultata in una situazione completamente diversa dal suo modo di vivere: ragazzine in fibrillazione per ragazzoni che cantano e suonano. Lei, però, non si aspetta di rimanerne folgorata, ammaliata da questo strano mondo. La musica le entra dentro e si estranea per la durata del concerto. Solo dopo si riprende da quello stato di ipnosi in cui si trovava. Amanda ha i pass per le interviste e viene trascinata dietro le quinte. Il suo impellente bisogno della toilette la porta ad osservare una scena che la lascia sconvolta: due donne che si affrettano a dare piacere ad un uomo tatuato con uno sguardo chiaro come il ghiaccio. Quando si accorgono di lei, lui la fulmina con il suo sguardo ma lei scappa via. La serata non sembra esser finita perchè quello stesso individuo se lo ritrova davanti in quanto è il leader dei Cerebro: Daniel.
Conosceremo anche il suo punto di vista, poichè la scrittrice ha alternato i capitoli facendoci conoscere in profondità cosa pensano i protagonisti e come si è evoluta la loro conoscenza, perché lui, nonostante la sua pessima reputazione di don Giovanni maleducato e sempre burbero, si sentirà profondamente attratto da questa strana ragazza che a differenza di tutte lo respinge. Infatti Leda farà l'opposto di tutte e lo tratterà sempre male facendogli capire che non cederà alle sue lusinghe. Non gli darà la soddisfazione di sottostare alle sue pretese.


 È innegabile la loro attrazione, ma lei la combatte. Non si lascia intimidire nonostante le insistenze di Daniel. 
La storia procede così tra alti e bassi, ma conosceremo i motivi che hanno portato Leda a comportarsi così e soprattutto cosa scaturirà in lei quando deciderà di rinunciare per un po' alla sua corazza e lasciarsi andare al sentimento e alla passione sfrenata che prova per Daniel.

 
Dal canto suo, lui dovrà dimostrare di sapersi guadagnare e mantenere la fiducia da parte di Leda.
Saranno in grado di scavalcare i muri che si frapporranno tra loro?
Abbiamo adorato questa storia dall'inizio alla fine, soprattutto le descrizioni minuziose di cui la scrittrice ci allieta, facendoci immedesimare appieno nella storia e facendoci apprezzare quelle piccole sfumature che a volte si lasciano al caso e non vengono messe in evidenza nella narrazione. Scrittura fluida e scorrevole, mai noiosa, che, anzi, ti tiene lì incollata con la curiosità di scoprire cosa e perché.
Basta, non aggiungiamo altro, sta a voi conoscere e amare Leda e Daniel.
Alla prossima!








Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...