martedì 26 settembre 2017

Recensione a "L'amore è un incidente meraviglioso" di Sara Purpura e Erika Cotza





Genere: Romance
Casa editrice: Self publishing
Data d'uscita: 12 Dicembre 2016
Pagine: 108
Prezzo: eBook 0,99 - cartaceo 4,45

Acquista:








Si può essere soli da sempre o conoscere la solitudine pur essendo in due.
Sebastian è un uomo ferito, fatto a pezzi da un amore che l’ha etichettato come incapace e fallito.
Destiny, invece, l’amore non l’ha mai conosciuto. Non quello romantico, almeno. L’unica persona che ama più di se stessa è Hope, sua figlia.
Quando i due si incontrano, in una delle tante sere nevose di New York, è più uno scontro, ma il destino, unito alla magia del Natale, mostrerà loro che non c’è un momento giusto per incontrare la nostra metà. Può succedere quando credi che tutto sia finito, e la vita torna a sorriderti o risplende per la prima volta come una supernova.





 Ritrovarmi a ridosso dell'estate e leggere un racconto natalizio, è da me purtroppo, avendo sempre una miriade di libri da recuperare. Immedesimarsi nell'atmosfera natalizia, però, non è stato complesso forse perché è un periodo che amo, ma soprattutto per la storia scritta dalla Purpura e dalla Cotza. Ci troviamo in una New York in cui imperversa una bufera di neve.  La causalità vuole che Sebastian, un uomo provato e deluso dall’amore, un uomo che mette in dubbio ogni scelta presa nel corso della sua vita, che lo ha condotto alla sofferenza,
e Destiny (nome azzeccatissimo alla situazione) si incontrino, o meglio dire scontrino.



 E quasi subito, dentro entrambi, qualcosa viene smosso. Ammetto che non ho trovato ciò impossibile, ma mi ha lasciata un tantino incerta. Continuando nella lettura, ho trovato motivazioni valide sul perché in appena poche ore, possa essere esploso un sentimento, un colpo di fulmine. La fragilità di entrambi i personaggi, il desiderio di rinascita, l'apprensione di Destiny verso la figlia Hope, insomma, una certa predisposizione nel cogliere al volo occasioni che sembrano manna dal cielo e che non bisogna lasciarsi sfuggire, o la necessità di sentirsi parte di qualcosa che è insita nell'animo umano, come la famiglia. Sebastian ritrova la voglia di rivalsa dopo un matrimonio fallito, Destiny potrebbe essere proprio quella rivalsa, grazie anche alla dolcezza della piccola Hope, sveglia e abbastanza furba per i suoi soli cinque anni. Destiny, di contro, spaventata da una possibile situazione che le sembra assolutamente surreale. Ma, probabilmente, la bellezza dei sentimenti veri viene fuori proprio in attimi inaspettati, improvvisamente, senza che ci sia il tempo per riflettere o comprendere.




E allora, forse, lasciarsi trasportare e godersi le piccole ma immense gioie, che la vita ci riserva, è l’unica scelta giusta da fare senza ponderare aspetti negativi e positivi. Un testo leggero e veloce, il classico racconto di natale che ti lascia col sorriso sulle labbra e colma l'aria di amore e spirito natalizio.
Consigliato.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...