martedì 19 settembre 2017

Recensione a "Baci nell'ombra" di Sara Dardikh



Genere: New Adult
Casa editrice: Rizzoli
Data d'uscita: 12 Gennaio 2017
Pagine: 392
Prezzo: eBook 6,99 - cartaceo 13,60

Acquista






Capelli rossi raccolti in una coda alta, lentiggini sparse un po’ ovunque e passo sicuro: nel cortile della New York School of Economics Jennifer Milton non passa di certo inosservata. Da quando ha lasciato Londra per Manhattan con suo padre John Milton, ricco uomo d’affari, nella enorme scuola newyorkese non si parla d’altro. Jennifer vorrebbe solo rifugiarsi tra i suoi libri senza guardare in faccia nessuno, ma un giorno in biblioteca sbatte contro a Josh Cliver, faccia da schiaffi e sorriso malizioso, segnato da un passato difficile tanto quanto lei. Le sue guance prendono fuoco e la sua sicurezza vacilla; tra loro è guerra, da subito. Perché se abbassassero le difese, lo sanno, verrebbero travolti dall’amore.




Buongiorno gente meravigliosa, oggi vi parlerò del primo libro di una duologia.
Il libro è “Baci nell’ombra” di Sara Dardikh, un new adult.
Parliamo un po’ dei protagonisti. Jennifer ha diciotto anni e con suo papà sta ritornando ad abitare a Manhattan, città che ha lasciato all’età di sette anni dopo la tragica e devastante morte della madre. Il padre John ha un affare molto importante da portare a termine e deve tornare in quella città con la speranza che il dolore non distrugga di nuovo lui e sua figlia. Cosa dire di Jennifer, come potete immaginare la tragedia ha lasciato delle cicatrici nella sua anima e ancora oggi ha dei problemi da risolvere. Ma la sua vita sta cambiando, quando va a iscriversi nella nuova scuola New York School of Economics, si imbatte, suo malgrado, in una scena piccante dove Josh sarà il protagonista. I due nei corridoi incominceranno a battibeccare e questo succederà per tutto il libro, siparietti divertenti animeranno la vita dei protagonisti.



Oltre a lui Jennifer conoscerà Meredith e Drake, non vi rivelo che ruolo hanno perché sarà divertente scoprirlo. Ma torniamo a Jennifer e Josh, oltre ai loro battibecchi ci saranno momenti di intimità sentimentale dei due che sarà unica, ripeto sentimentale non fisica. Quando tutti e due lasciano cadere la loro corazza si respira l’intensità vera della loro anima, tutti e due molto feriti dalla vita e tutti e due con cicatrici che dolgono ancora. La paura di lasciarsi andare e di soffrire ancora renderà la loro amicizia molto complicata.
Trovo che la scrittrice sia stata molto brava a inserire tutti i personaggi che si inglobano perfettamente nella storia. La famiglia di Cliver: la sorellina di Josh, la piccola Chloe (e qui apro una parentesi per dirvi quanto abbia apprezzato questo personaggio che mi ha rubato il cuore. È meravigliosa, spero che si parli di lei ancora tanto nel seguito); poi c’è Michael, troppo educato (e per me gatta ci cova); non mancano le tipette che danno sui nervi, ci sono anche quelle, ovviamente Josh è corteggiato da un’infinità di ragazze e nessuna vuole farsi mettere da parte, soprattutto una certa… No, non voglio neanche nominarla che mi fa arrabbiare solo a pensarci.
Cosa posso dirvi ancora di questa storia per farvi venire voglia di leggerla? Be, posso dirvi che io ho divorato questo libro in neanche un giorno, che mi sono fatta delle belle risate, ma ho anche versato qualche lacrima, c’è un pezzo della mamma, non posso dirvi come e quando, ma quante lacrime ho versato, vi dico solo lentiggini, così capirete a che pezzo mi riferisco. Ricordatevi che loro sono giovani e che non state leggendo un erotico, perciò non dovete aspettarvi scene che sarebbero fuori luogo in questo libro.


Aspetto di leggere il seguito con ansia, ci sono molti dubbi ancora da chiarire e nuove verità da scoprire.




 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...