mercoledì 29 novembre 2017

Uscita 4 Dicembre 2017




 Titolo: Bordello Hipster
Titolo originale: Hipster Brothel 
 Autore: K.A. Merikan  
Ambientazione: USA  
Traduzione: Sara Benatti per Quixote Translations  
Pagine: 130 circa
Genere: Contemporaneo





Il boscaiolo dei suoi sogni adesso è disponibile a noleggio
Mr. B è sempre stato uno per cui era facile avere una cotta. È praticamente un dio lumberjack; un boscaiolo con la barba e di bell’aspetto, perfetto per sbavarci sopra. Aggiungeteci il suo carattere amichevole ed estroverso e Mr. B diventa il primo uomo che Jo potrebbe voler baciare. Fortunatamente, Mr. B ha una relazione da anni e Jo non è un rovinafamiglie.
Quando però Mr. B rompe con il suo compagno e all'improvviso diventa single e disponibile, e pianifica di comportarsi in maniera sessualmente avventurosa, Jo non è più sicuro di avere il coraggio di fare coming out come bisessuale.
Dopo una brutta rottura, Mr. B vuole dimostrare al suo ex di essere indipendente, eccitante e di stare anche benissimo per conto suo. Il suo migliore amico, Jo, arriva alla riscossa e insieme inventano una magnifica idea per gli affari. Manca solo una cosa per dare inizio alla loro linea di confetture artigianali alcoliche: i soldi per l'investimento iniziale.
In seguito a una sessione di brainstorming da ubriachi, Mr. B trova un modo per raccogliere i soldi e nello stesso tempo mostrare il dito medio al suo ex. Metterà in piedi una specie di bordello hipster – Esperienza Lumbersessuale – che offra lezioni su come si spacca la legna, si fuma una pipa, e un grande letto in legno riciclato, sul quale succedono magie sessuali. Sarà per forza un successo... se solo Mr. B riuscisse ad avviare la cosa, dato che i segnali confusi da parte di Jo gli stanno facendo venire il dubbio che il suo migliore amico non sia etero come era sempre sembrato. 




K. A. Merikan è lo pseudonimo di Kat e Agnes Merikan, un team di scrittrici che vengono scambiate per sorelle con sorprendente regolarità. Kat è la sergente carogna e l'esperta di sopravvivenza del duo, e non esita mai a prendere Agnes a calci in culo quando si sta rammollendo. La sua memoria funziona come un registro ad accesso facilitato, il che permette a entrambe di gestire sia i dettagli dei libri che i social media. Serve anche come GPS d'emergenza. Agnes è la Merikan pignola e di solito la si trova impegnata nella formattazione o nella ricerca. La sua attenzione tende a essere frammentaria, e nonostante vada verso la trentina ha bisogno di truccarsi per poter comprare alcolici. Autoproclamata regina delle strade. 


https://twitter.com/QuixoteTranslat 

https://www.instagram.com/quixote_indie/ 

https://www.facebook.com/quixotetranslations/ 

ufficiostampa@quixoteedizioni.it

Nessun commento:

Posta un commento